Tosse: un problema che si può risolvere.

Non esistono più le mezze stagioni, e su questo siamo tutti d’accordo. Esistono però diverse temperature e diversi cambi di stagione, addirittura nella stessa settimana, a volte, nell’arco della stessa giornata.

È necessario perciò che le difese dei nostri figli siano sempre sull’attenti e operative, per contrastare in tempo qualsiasi tipo di minaccia. Perché, banalità, prevenire è meglio che curare.

Possono essere sufficienti alcuni semplici accorgimenti pratici:

1) far evitare ai bambini gli sbalzi di temperatura, tipici del dentro/fuori: potrebbero indebolire le difese immunitarie. In particolare, è meglio verificare che siano vestiti sempre nel modo più consono alle condizioni esterne, né troppo pesanti né troppo leggeri.
L’aria condizionata, o il troppo riscaldamento in questi casi è la prima causa di sbalzo termico, bisogna prestarci particolare attenzione;

2) curare l’igiene dei bambini, far lavare loro spesso le mani e il viso evita che possibili agenti patogeni entrino in contatto con il naso e con la bocca e arrivino alle vie respiratorie;

3) fare attenzione all’alimentazione, mangiare frutta e verdura fresche di stagione e bere tanta acqua: l’idratazione è importante anche nei periodi invernali;

4) riposare il giusto, dormire un buon numero di ore il corpo si stabilizza e aumenta le difese immunitarie.

Questi possono essere consigli importanti per godersi a pieno le gioie dei propri figli durante tutto l’anno ed evitare che la tosse disturbi i giochi e i divertimenti dei nostri bambini.

Leggi anche:
Cinque rimedi per alleviare la tosse.

La tosse secca è spesso insopportabile. In questo articolo, puoi trovare 5 rimedi naturali per alleviare la tosse di adulti e bambini.